Carlo III è stato proclamato Re: ma quando sarà incoronato?

re Carlo proclamazione
re Carlo proclamazione

Alle 11 di sabato 10 settembre, Carlo è stato proclamato formalmente il nuovo sovrano del Regno Unito e del Commonwealth. Non tutti sanno che il passaggio di consegne è avvenuto in modo automatico con lo spirare della Regina Elisabetta II.

Quello a cui hanno asisstito migliaia e migliaia di persone in queste ultime ore è stato in qualche modo una formalità. Ci vorrà però del tempo prima che l’incoronazione vera e propria possa avere luogo.

Re Carlo III, quando avrà luogo l’incoronazione?

Per rispettare il lutto appena sopraggiunto con la morte dell’amatissima sovrana avvenuta lo scorso 8 settembre, l’incoronazione è stata spostata di qui a qualche mese. Stando a quanto si apprende, potrebbero passare quanto meno 3 mesi prima che Carlo possa essere ufficialmente incoronato davanti a Dio. In ogni caso i tempi relativamente lunghi serviranno a preparare alla perfezione l’evento, un giorno che sarà di grande giubilo per tutto il Regno Unito e non solo.

Giusto per fare un paragone, la cerimonia di incoronazione della defunta madre si svolse il 2 giugno del 1953, più di un anno e mezzo dopo la cerimonia di proclamazione.

Perché la proclamazione è stata diversa?

Ciò che è avvenuto in queste ultime ore al St James’s Palace è stato in qualche modo una sorta di formalizzazione di quel passaggio di consegne automatico che è avvenuto in virtù della morte della Regina. Il consiglio riunito ha firmato in via ufficiale un documento che ha decretato Carlo, nuovo Re d’Inghilterra. Tra le varie personalità che hanno controfirmato il documento ci sono anche il Principe William e la nuova Regina Consorte Camilla. La proclamazione è stata trasmessa per la prima volta della storia in televisione.