Carmine Bellino, scomparso da Napoli da due giorni: appello sui social

carmine bellino scomparso

Era uscito per andare a prestare assistenza ad una persona anziana a Napoli. Nel primo pomeriggio del 10 settembre 2019 doveva tornare a casa, a Cicciano, ma di Carmine Bellino si sono perse completamente le tracce.

L’appello del fratello

“Urgentissimo! Fate girare! Questo ragazzo si chiama Carmine Bellino, è di Cicciano e ieri sera (10 settembre 2019, ndr) non è rientrato a casa da Napoli. Chiunque l’avesse visto o avesse sue notizie è pregato di informarci! Vi prego, condividete! Grazie” scrive su Facebook Stefano, il fratello dell’uomo scomparso.

Di Carmine Roberto Bellino si sono perse infatti improvvisamente le tracce dopo che il 30enne ha prestato servizio come operatore socio sanitario. Come si legge sulla scheda di Chi l’ha visto?, martedì 10 settembre era uscito di casa verso le 6 del mattino per recarsi in treno a Napoli, zona Arenella, dove presta assistenza ad una persona anziana.

La scomparsa di Carmine Bellino

Il 30enne sarebbe dovuto rientrare a Cicciano, dove vive con i suoi familiari, nel primo pomeriggio. L’attesa però è stata inutile. Amici e parenti hanno provato a rintracciarlo chiamandolo più volte al cellulare, ma questo risulta sempre spento. Carmine Bellino ha con sé i documenti e rispetto alla foto che viene mostrata sui social indossa occhiali da vista.

Carmine è alto 1,74 metri e al momento della scomparsa indossava una maglietta verde a maniche corte, pantaloni blu lunghi ed aveva borsa a tracolla nera. Sui social tanti utenti si sono mobilitati per diffondere l’appello del fratello di Carmine, nella speranza che qualcuno riconosca il ragazzo. Più passano le ore, però, più cresce la preoccupazione dei familiari.