Caro energia, Dompé: "Si rischia di non riuscire a consegnare farmaci cruciali"

(Adnkronos) - "Vetro, alluminio, cellulosa, in qualche caso qualche polimero, eccipienti. Abbiamo avuto difficoltà ad approvvigionarci, in qualche caso carenze, in altri abbiamo riscontrato un aumento dei prezzi. Il che diventa ancora più grave per i farmaci che sono inseriti in Fascia A, prescrivibili a carico dello Stato e che per legge hanno prezzi fissi. Quindi tra un po' le aziende non saranno più in grado di consegnarli perché qualcuno di questi è già diventato antieconomico oggi produrlo". A segnalarlo all'Adnkronos Salute è Sergio Dompé, presidente esecutivo di Dompé Farmaceutici, che spiega qual è l'impatto in questo momento dei rincari energetici sulle aziende farmaceutiche.