Caro energia, verso Cdm. Gelmini: "Stiamo decidendo data"

(Adnkronos) - "Sicuramente il presidente Draghi non demorde rispetto alla richiesta con forza all’Europa di un tetto europeo al prezzo del gas, elemento di svolta e indispensabile per far fronte al caro prezzi. Quindi sicuramente un cdm ci sarà e il ministro Cingolani e il presidente Draghi non hanno mai smesso durante l’estate a lavorare a questo dossier". Lo ha detto il ministro per gli Affari regionali, Mariastella Gelmini, a margine della presentazione dei candidati di Azione e Italia Viva, a Milano, replicando a chi le chiedeva quando si terrà il cdm per decidere gli interventi per l’emergenza caro bollette. Quanto a una possibile data, Gelmini ha precisato: "Lo stiamo decidendo, non mi sembra corretto fare annunci, c’è sicuramente un grande lavoro ed è prossimo un Consiglio dei ministri. Se non questa settimana la prossima, si sta decidendo la data".