Caroline Flack morta: trovata senza vita nel suo appartamento a Londra

Caroline Flack morta

La conduttrice della tv britannica Caroline Flack è stata trovata morta nel suo appartamento di Londra. La notizia, che ha iniziato a trapelare nel pomeriggio di sabato 15 febbraio 2020, è stata confermata dalla sua famiglia che ha chiesto il rispetto della privacy “in un momento così difficile“.

Caroline Flack morta

Ancora non sono chiare le circostanze del decesso anche se, come annunciato dall’avvocato della famiglia, potrebbe essere molto probabile l’ipotesi del suicidio. Dopo mesi di silenzio sui social network, Caroline era comparsa soltanto due giorni prima della morte postando una foto in compagnia del suo cane. Poi la tragica scoperta del suo cadavere.

La donna era molto nota nel Regno Unito grazie alla sua conduzione di programmi come X Factor e Love Island. In passato è stata la compagna di Harry Styles, uno dei membri degli One Direction, suscitando molto scalpore per la differenza di età che aveva con lui, all’epoca 17 enne quando lei aveva 31 anni. Le si attribuisce inoltre anche un flirt con l’omonimo principe.

Ha avuto inoltre una relazione con l’ex tennista Lewis Burton con il quale il 4 marzo avrebbe dovuto affrontare un processo. Era infatti stata accusata di averlo aggredito con una lampada il 12 dicembre 2019, giorno in cui i due erano stati trovati coperti di sangue, provocandogli una grave ferita alla testa. Anche dopo l’arresto, Caroline ha sempre negato di aver commesso il fatto. Anche se il giudice aveva ordinato loro di non avere più comunicazioni prima dell’inizio del processo, i due erano ancora una coppia. Burton stesso, il giorno prima della sua morte, aveva pubblicato su Instagram una storia in cui le augurava un buon San Valentino.