Carpineto Romano, coppia di ragazze cacciate dal bar per un bacio -2-

Gtu

Roma, 24 ago. (askanews) - Un episodio che rischia inoltre di essere molto pesante per le due ragazze, perché avvenuto in un piccolo paese della provincia, dove è più difficile vivere la propria omosessualità alla luce del sole. Infatti le due ragazze, ora supportate dal servizio Gay Help Line 800.713.713, hanno denunciato una situazione di disagio anche in famiglia.

La più giovane è stata cacciata di casa appena maggiorenne per via della sua relazione, ed entrambe hanno subito violenza: spiega Gay Center, avvertendo: "È necessario un piano concreto contro l'omofobia che preveda anche azioni capillari sui territori e che offra supporto e servizi a chi vive delle discriminazioni". E c'è anche un progetto per il piccolo paese: "Noi siamo pronti a supportare le persone lesbiche, gay e trans in provincia, come già avviene con il percorso del Lazio Pride, e dunque non escludiamo Carpineto per l'edizione 2020'".