Carrara (Fi): manovra confusa senza investimenti

Pol-Afe

Roma, 2 ott. (askanews) - "Con la Nadef abbiamo visto il volto confuso e inconcludente di questo governo giallorosso che copre con il deficit e con misure improbabili le spese 2020. Un pasticcio che prosegue anche nel metodo annunciato per la Manovra economica con ben 22 disegni di legge collegati che creeranno confusione prima nel Parlamento poi nel paese. Al momento mancano anche le leve per la ripartenza del paese visto che il debole taglio del cuneo fiscale riguarda solo gli ultimi sei mesi e mancano gli investimenti a partire da quelli industriali e infrastrutturali. Il calo degli ordini e del fatturato che ogni mese rileva l'Istat, assieme al rischio di nuovi dazi Usa, dovrebbero indurre il governo Pd-M5S a sviluppare una vera politica di sostegno all'industria mentre il Pd e il ministro Gualtieri parlano solo di rimodulazione dell'Iva che altro non è che nuove tasse". Lo afferma il deputato Maurizio Carrara, responsabile Industria di Forza Italia.