Carrara, "violentata vicino alla spiaggia": la denuncia di una turista 24enne

·1 minuto per la lettura

"Ammiravo il mare, mi hanno buttata a terra e stuprata": è la denuncia che ha fatto una turista straniera 24enne ai carabinieri di Carrara. La giovane, una studentessa tedesca di Berlino, in vacanza da sola in Toscana, ha detto di essere stata violentata da un uomo nella notte tra domenica e lunedì vicino a una spiaggia di Marina di Carrara.

Dopo aver vagato in stato di choc, la turista ha incontrato una guardia giurata, che l'ha soccorsa per primo e accompagnata al pronto soccorso, dove i medici avrebbero riscontrato segni di violenza.

Sono in corso le indagini da parte dei carabinieri. La 24enne non avrebbe saputo specificare la nazionalità dell'aggressore, né ha saputo fornire una descrizione del violentatore che si sarebbe allontanato in fretta dopo lo stupro.