Carrefour Italia, giovani talenti per costruire insieme il retail del futuro

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·3 minuto per la lettura

Carrefour Italia da sempre offre opportunità di impiego e crescita ai giovani, garantendo formazione costante e la possibilità di mettersi alla prova con le numerose professionalità che ogni giorno lavorano fianco a fianco in azienda. Dai contratti part time per il lavoro nel fine settimana dedicati agli studenti, che possono così conciliare studi e un lavoro, ai percorsi di training attraverso accademie e tirocini in azienda, fino all’assunzione di figure stem specializzate nelle professioni tecniche e maggiormente orientate al digitale per sostenere la trasformazione tecnologica dell’insegna, sono numerosi i ragazzi che ogni anno contribuiscono al lavoro quotidiano dell’azienda che conta più di 1450 punti vendita in 18 regioni italiane.

L’insegna, con più di 1600 dipendenti di cui quasi 1000 under 30, dà il via ad un progetto interno, alla prima edizione, rivolto a favorire la crescita professionale dei propri giovani talenti, il programma Young graduate. Dedicato ai nuovi inseriti dopo il periodo di stage nelle funzioni di sede, si tratta di un percorso finalizzato allo sviluppo di skills manageriali.

Per 12 mesi i partecipanti, oltre ad opportunità di affiancamento in diversi ruoli per comprendere la ricchezza e dinamicità del settore retail, hanno accesso a training su aspetti cruciali per il prossimo futuro, quali l’orientamento all’ascolto e alla comprensione del cliente, l’interiorizzazione di una cultura digitale e capacità in ambito di self-development.

"Crediamo - sottolinea Elisa Pettenati, employer branding & talent acquisition manager di Carrefour Italia - che puntare sui giovani, assicurando loro l’accesso a percorsi di carriera in grado di formarli ai mestieri del futuro, rappresenti un tassello cruciale per le aziende della grande distribuzione che vogliono crescere e innovare i propri modelli di business. Attraverso il nostro impegno per i talenti in erba offriamo non solo lavoro, ma anche la possibilità di accedere a programmi in grado di sviluppare le loro competenze, la loro creatività e innovazione, assicurando loro prospettive di valore per la loro crescita personale e professionale".

Tutti i progetti dedicati ai giovani di Carrefour Italia rientrano in una strategia di Gruppo, che punta a creare occupazione insieme ad opportunità di valore per i ragazzi, sviluppando le loro competenze e offrendo significative possibilità di crescita professionale.

Il nuovo progetto di formazione per le figure di sede, alla prima edizione, si affianca ad altri programmi di inserimento e formazione dei più giovani alle professioni tipiche del retail.

L’Accademia del freschi è il progetto per avviare i giovani, generalmente neo diplomati, verso percorsi professionali tipici del mondo del food, con l’obiettivo di specializzarsi in veri e propri mestieri, inserendosi in percorsi per diventare specialisti di reparti freschi quali: pescheria, macelleria, panetteria, ortofrutta. Si tratta di competenze specifiche e sempre più difficili da trovare nel mondo del lavoro, che risultano però strategiche per il mondo del retail.

Il Retail academy program è invece il programma rivolto a giovani laureati interessati a crescere nel settore della grande distribuzione sviluppando le competenze utili a diventare un futuro Store Manager, attraverso un un ricco percorso formativo on the job di circa un anno, che porta conoscere e far proprie le leve necessarie a gestire un store, sia in termini manageriali che di conoscenza di prodotti e dinamiche commerciali e organizzative.

Un ruolo centrale nei progetti di formazione dell’azienda è giocato dalla digitalizzazione, che Carrefour Italia impiega a 360 gradi in tutte le proprie politiche hr. Questi strumenti permettono di raggiungere e coinvolgere i dipendenti nei diversi programmi disponibili, senza limitazioni geografiche e ovviando alle restrizioni rese necessarie dalla pandemia.