Cartabia: l’esame da avvocato si farà, doppia prova orale

·1 minuto per la lettura
Cartabia: l’esame da avvocato si farà, doppia prova orale
Cartabia: l’esame da avvocato si farà, doppia prova orale

Roma, 12 mar. (askanews) – Niente prova scritta, si lavora a una soluzione d’emergenza per l’esame da avvocato ha spiegato la ministra della Giustizia Marta Cartabia, intervenendo alla prima edizione del Festival della Giustizia organizzato da Aiga, Associazione italiana giovani avvocati.

“Lunedì scorso il Cts ci ha formalmente trasmesso il suo parere negativo all’ipotesi dello svolgimento delle prove scritte e ce lo aspettavamo. Già da prima avevamo cominciato a esplorare strade alternative a quelle consuete, soluzioni di emergenza e in quanto tali temporanee ma sia chiaro non meno selettive. Si sta lavorando a un doppio orale: il primo volto a verificare le competenze che normalmente sono testate dagli scritti, il secondo orale invece riservato solo a chi abbia superato il primo, più simile alla prova tradizionale”.