Carte Uno: svelate le regole del +4 che lasciano a bocca aperta

Carte uno regole

Impossibile non conoscere la famose carte di Uno, un gioco in cui è facile incorrere in litigi durante una partita. La casualità delle carte non è l’unico motivo per cui insorgono discussioni in questo gioco divertente. Da anni ormai sempre più giocatori tramandano un regolamento sbagliato di generazione in generazione: le vere regole delle carte di Uno.

Carte Uno: le vere regole del gioco

Gli sfortunati che durante il match ricevono la carta +2 e quella più temibile +4 devono, non solo pescare dal mazzo il numero di carte indicate ma saltare anche un giro. Questo blocco e necessario e non può essere raggirato dal giocatore rispondendo con un’altra carta identica.

Carte uno regole

Se quindi il giocatore X da a Y un +4, Y dovrà necessariamente prendere quattro carte dal mazzo e saltare un turno, non potrà rispondere con un altro +4 costringendo Z a pescarne 8 di carte. La stessa regola vale con i +2.

A svelare le regole del gioco di carte Uno, è stata proprio la Mattel dal profilo ufficiale del gioco su Twitter. Le risposte dell’azienda alle domande dei fans del gioco sono state molto chiare e concise: non danno adito a ulteriori dubbi.

Carte uno regole

La stessa pagina Facebook italiana ha commentato ironicamente la vicenda che ha sconvolto i fans delle carte di Uno: “Tranquilli, telefoniamo noi ai vostri ex amici per chiarire la situazione: di +4 ne basta uno, è per sempre”.

Nonostante questo rispondere a un +4 con la medesima carta e spingere l’avversario a pescarne otto è molto divertente, chissà in quanti seguiranno il regolamento ufficiale.

Un’altra regola resa nota dall’account Twitter di Uno riguarda l’impossibilità di giocare più carte con lo stesso numero e colori diversi nello stesso turno. È inoltre possibile vincere la partita con qualunque carta, compresi +2 e +4.

Carte uno regole