Casa Bianca: delusi da web tax francese, discrimina società Usa

A24/Pca

New York, 26 lug. (askanews) - "Gli Stati Uniti sono estremamente amareggiati dalla decisione della Francia di adottare una tassa sui servizi digitali alle spese di aziende e lavoratori statunitensi. La misura unilaterale della Francia sembra colpire le le società tecnologiche innovative statunitensi che forniscono servizi in settori definiti dell'economia". Lo ha comunicato la Casa Bianca in una nota, che segue il duro attacco su Twitter del presidente statunitense Donald Trump.

"Dimostra anche la mancanza di impegno della Francia nelle attuali negoziazioni all'Ocse. L'amministrazione Trump ha sistematicamente affermato che non resterà ferma e non tollererà la discriminazione contro le società statunitensi. Il rappresentante al Commercio ha già lanciato un'indagine sulla tassa e guarda da vicino a tutti gli altri strumenti" possibili, ha aggiunto la Casa Bianca. (segue)