Casa Bianca sostiene piano per partnership fiscali in settore rinnovabili

·2 minuto per la lettura
Turbine eoliche nella periferia di Lisbona

di Jarrett Renshaw e Laura Sanicola

WASHINGTON (Reuters) - La Casa Bianca sosterrà il piano della Camera dei Rappresentanti Democratici per consentire alle aziende che operano nel settore dell'energia rinnovabile di formare partnership e godere dei vantaggi fiscali che l'industria del petrolio e del gas ha utilizzato per decenni per costruire oleodotti e infrastrutture di stoccaggio negli Stati Uniti.

Lo hanno riferito tre fonti a conoscenza della questione.

L'espansione consentirebbe all'industria delle energie rinnovabili - dall'eolico e il solare ai biocarburanti come l'etanolo - di formare master limited partnership, note come Mlp, che combinano i vantaggi di finanziamento delle società con i vantaggi fiscali delle partnership.

L'espansione è inclusa nella proposta di spesa da 3.500 miliardi di dollari sostenuta dai democratici in esame alla Camera.

"Un'espansione potrebbe consentire agli investitori al dettaglio di investire direttamente in progetti di energia rinnovabile, piuttosto che essere in grado di investire solo in società che potrebbero occuparsi di energie rinnovabili", ha detto Clark Sackschewsky, responsabile del mercato fiscale presso Bdo Usa a Houston.

Le fonti, parlando in condizione di anonimato, hanno confermato il sostegno della Casa Bianca al piano, che si stima costerà al Tesoro Usa quasi 1 miliardo di dollari di entrate fiscali perse in un decennio.

Alcuni ambientalisti avevano esortato la Casa Bianca a sostenere un piano alternativo che eliminerebbe le Mlp per l'industria dei combustibili fossili, sostenendo che il meccanismo offra incentivi finanziari per stimolare la crescita del petrolio e del gas mentre l'amministrazione del presidente Joe Biden sta cercando di ridurre le emissioni di carbonio.

L'industria petrolifera e del gas ha finanziato miliardi di dollari in oleodotti e prodotti di stoccaggio nell'ambito delle Mlp da quando il presidente Ronald Reagan ha approvato per la prima volta la legge nel 1986, consentendo di attirare più investimenti verso il settore energetico.

L'indice Alerian MLP, un indicatore delle Mlp delle infrastrutture energetiche, è attualmente valutato a quasi 200 miliardi di dollari.

Tale indice include le più grandi società di trasporto e stoccaggio del gas, tra cui Enterprise Products Partners e Energy Transfer.

L'industria delle energie rinnovabili ha puntato a lungo l'accesso alla struttura corporate in modo da godere dello stesso trattamento e dei benefici dell'industria dei combustibili fossili.

(Tradotto da Alice Schillaci in redazione a Danzica, in redazione a Roma Francesca Piscioneri)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli