Casa infestata dalle cimici: come allontanarle senza veleni

casa infestata
casa infestata

La nostra abitazione è un angolo accogliente in cui rifugiarsi ed essere al sicuro. Oltre agli esseri umani e animali domestici, trovano riparo degli insetti come le cimici che sono presenti in determinati periodi dell’anno. Cerchiamo di capire come evitare una casa infestata da questi insetti e le soluzioni per proteggersi.

Casa infestata dalle cimici

Con l’arrivo dell’autunno e il calo delle temperature, si ha la casa infestata da esseri non molto graditi. Le cimici verdi, marroni o l’asiatica si infilano nelle abitazioni e la loro invasione può essere alquanto problematica da sopportare e tollerare. Sono insetti molto piccoli e maleodoranti che possono spuntare tra le pieghe delle tende o anche dei vestiti.

Si trovano sia in casa, negli angoli delle stanze, nelle finestre, dietro le porte, ma anche tra il bucato steso ad asciugare oppure nei balconi, terrazzi e giardini. Quando si raccolgono i panni capita che dall’esterno alcuni di questi insetti entrino in casa per cercare riparo e rifugio. Non causano nessun danno, ma sicuramente sono alquanto fastidiose.

Sono insetti molto piccoli e maleodoranti soprattutto quando vengono schiacciate che possono insinuarsi in qualsiasi angolo e fessura della casa. Bisogna fare una sorta di controllo della casa infestata e di ogni abitazione dal momento che sanno dove insinuarsi e possono abitare qualsiasi anfratto o anche fessura.

Chiudere le fessure con silicone o stucco, installare delle zanzariere alle finestre impedisce che possano entrare. Alle porte è possibile mettere delle fascette, ossia delle protezioni in gomma che possano ostruire la fessura e vietarne così l’accesso.

Casa infestata dalle cimici: le cause

In autunno con le temperature che si abbassano, il clima freddo, le cimici possono giungere e avere così la casa infestata da questi esseri. Solitamente arrivano nelle abitazioni poiché necessitano di un luogo che sia caldo e accogliente, oltre che sicuro per proteggersi dal freddo che incombe. Con l’arrivo dei mesi di settembre e ottobre, ecco che tornano a funestare le città.

Sono particolarmente attratte dalla luce e da altre fonti luminose poiché proprio in quei punti di accesso riescono a trovare il riparo più adatto a loro. Il meteo favorisce la proliferazione di questi insetti. Le temperature calde e l’umidità sono fattori determinanti per la presenza delle cimici nelle abitazioni.

Amano anche stare tra la biancheria e i capi, oltre che nei tessuti dell’arredamento, proprio come le cimici da letto che amano questo luogo della casa e, infatti, si possono proprio trovare qui dove si rifugiano per deporre le uova. Si nascondono anche nei comodini o negli armadi dove ci sono tanti vestiti in cui possono nascondersi.

Per sconfiggere le cimici ed evitare di avere una casa infestata da questi insetti, è possibile optare per rimedi naturali come l’aglio dalle proprietà antibatteriche e che è in grado di allontanarle. Bisogna posizionare degli spicchi nelle aree di ingresso o preparare una soluzione a base di acqua e aglio considerando che mal tollerano questo odore. L’erba gatta o la menta le tiene al riparo dalla casa.

Casa infestata dalle cimici: miglior rimedio non tossico

Per debellare la casa infestata dalle cimici in modo efficace e senza l’uso di pesticidi o altri prodotti che sono dannosi, si può optare per una soluzione innovativa e sicura al tempo stesso. Si tratta di Ecopest Home, un repellente molto valido che rappresenta la migliore scelta possibile per evitare questi insetti.

Un repellente tecnologico che sfrutta sia l’interferenza magnetica che gli ultrasuoni fungendo così da barriera naturale contro questi insetti. Gli ultrasuoni sono inudibili all’essere umano e non causano nessun fastidio dal momento che sono silenziosi. Una soluzione pratica ed economica, ma soprattutto utile per sconfiggerle.

E’ definito come il miglior rimedio non tossico, grazie alle sue proprietà di difesa e alla sua sicurezza di utilizzo verso persone ed animali domestici.

Per chi volesse saperne di più, può cliccare qui

Con questo repellente si ha una casa maggiormente accogliente per un ambiente più sereno e tranquillo. Non risulta dannoso per gli esseri umani o animali domestici. Essendo di dimensioni compatte e contenute, non è ingombrante ed è possibile collegarlo alla presa elettrica in qualsiasi zona della casa, compresa la camera dei bambini.

Inodore, ecologico, non è alimentato a batterie e funziona molto bene per scacciare le cimici, le vespe, ma anche le scutigere o i topi. Ha una protezione h24 per ogni giorno della settimana coprendo un raggio d’azione di circa 250 metri quadrati, quindi abbastanza ampio.

Non si ordina Ecopest Home nei negozi o Internet, ma soltanto sul sito ufficiale del prodotto perché esclusivo e originale, immettendo i dati personali nel modulo e attivando la promozione di due dispositivi per un costo di 49,90€ invece di 98 con il pagamento a scelta del consumatore, tra Paypal, carta di credito o contanti alla consegna.