Casaleggio all'Onu: "Con voto online si esercita diritto"

webinfo@adnkronos.com

"La possibilità di votare online è un modo di esercitare i propri diritti. In Italia abbiamo l'esempio della piattaforma Rousseau, con la quale è possibile scegliere i propri rappresentanti e quali politiche perseguire, compreso il recente governo, sul quale si sono espressi 80mila votanti". Lo ha detto Davide Casaleggio, nel suo intervento all'incontro sulla cittadinanza digitale all'Onu.  

La "cittadinanza digitale per tutti" è stata la questione centrale del suo intervento, nel corso del quale ha ricordato che nella storia "con le nuove tecnologie si sono sempre affermati nuovi diritti" ed ha auspicato che "ognuno dovrà avere la propria cittadinanza digitale".