Casapound: Di Stefano, 'siamo qui da 18 anni, ci rimarremo anche dopo Raggi'

·1 minuto per la lettura

"Tutta la vita di Virginia Raggi negli ultimi cinque anni è stata riempita solo dal pensiero di Casapound. Tuttavia, Casapound è lì da 18 anni e ci rimarrà lì per sempre. Anche quando Raggi, Gualtieri e tutti gli altri non ci saranno più". Lo ha detto Simone Di Stefano, intervenendo a Direzione Rivoluzione, la festa nazionale di CasaPound in corso a Grosseto.

Di Stefano ha parlato anche del nuovo corso del movimento da lui fondato con Gianluca Iannone nel 2006. "C'è stato un cambio generazionale, i giovani hanno preso in mano Casapound e stanno portando avanti il movimento. Non con le chiacchiere, ma con lo studio, i libri, le iniziative culturali, esprimendo una visione politica che permette al movimento di proiettarsi nel futuro. Questo deve fare Casapound: esistere, portare avanti la sua visione politica, radunare attorno a se migliore gioventù della nazione, e far capire che militanza è la cosa che ci riscatta, che accende la scintilla, dentro e fuori di noi".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli