Casapound, Marcucci (Pd): apologia fascismo reato anche su social

Pol/Arc

Roma, 9 set. (askanews) - "L'apologia di fascismo è un reato anche sui social. Chissà magari ora se ne accorge anche Salvini. #casaPound". Lo scrive su Twitter il presidente del gruppo Pd al Senato Andrea Marcucci, commentando la notizia del blocco dei profili social di Casapound.