Casellati: combattere indifferenza, vero complice Shoah

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 27 gen. (askanews) - "Il Giorno della Memoria è l'occasione per rinnovare con forza il comune impegno a combattere l'indifferenza, che, come ci ricorda Liliana Segre, è stato il vero complice dei misfatti della Shoah. Solo attraverso il ricordo delle atrocità subite da milioni di ebrei, di bambini, donne e uomini senza colpa, possiamo tenere viva la consapevolezza degli errori del passato e delle devastanti conseguenze che hanno prodotto". Lo dichiara il Presidente del Senato, Elisabetta Casellati, che questa mattina ha deposto una corona presso il Museo della Shoah di Roma insieme al Presidente della Camera dei deputati, Roberto Fico, alla presenza della Senatrice a vita Liliana Segre, dei rappresentanti delle Comunità ebraiche e dell'Ambasciata d'Israele.

E aggiunge: "Questo percorso collettivo non si può tuttavia esaurire il 27 gennaio. È un impegno che va alimentato ogni giorno, ricordando il cammino che dall'orrore dell'Olocausto ha portato l'Europa a rifondarsi su principi di libertà, democrazia e tutela dei diritti umani. Questa è la responsabilità che abbiamo nei confronti dei nostri giovani perché solo così potranno diventare vere sentinelle dei valori della pace, della fratellanza e della tolleranza".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli