Casellati: Emilia-Romagna locomotiva Italia, ma attenzione difficoltà

Pat

Bologna, 19 nov. (askanews) - L'Emilia-Romagna è considerata la "locomotiva d'Italia" per i risultati economici raggiunti in diversi settori produttivi, ma "non deve distogliere l'attenzione dalle difficoltà del presente e dalle incognite che riserva il futuro". Lo ha detto la presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, secondo la quale occorre "una maggiore connessione tra il mondo imprenditoriale e quello dell'istruzione e della formazione professionale".

"Avere confermato di essere la 'locomotiva d'Italia' in termini di capacità produttiva, di ricchezza e di lavoro - ha detto Casellati nel corso di un incontro con gli imprenditori alla Fiera di Bologna - non deve tuttavia distogliere l'attenzione dalle difficoltà del presente e dalle incognite che riserva il futuro. Difficoltà evidenziate anche da una recente indagine di Confindustria, Unioncamere e Intesa San Paolo riferita al comparto manifatturiero, ma che offre spunti di analisi e di riflessione più ampi e complessi".

Prendendo spunto da questo dato, ha sottolineato la presidente del Senato "il nostro incontro deve essere occasione per stimolare una riflessione comune sulla necessità di una maggiore connessione tra il mondo imprenditoriale e quello dell'istruzione e della formazione professionale". (segue)