Casellati: ripartire dalle donne, rischi da telelavoro

Rea
·1 minuto per la lettura

Roma, 29 lug. (askanews) - "C'è il rischio reale che uno strumento come il telelavoro, certamente utile nelle fasi più gravi dell'emergenza, possa rivelarsi un falso amico che penalizzi ulteriormente le donne. La conseguenza inaccettabile sarebbe relegare le donne ai margini del mercato del lavoro, facendole tornare indietro di 50 anni". Lo ha detto la presidente del Senato Elisabetta CAselati incontrando la Stampa Parlamentare nella cerimonia del Ventaglio. Casellati ha invitato a "ripartire dal coraggio delle donne, che hanno sopportato il peso maggiore" del lockdown, "tra figli, professione, casa e anziani". Casellati ha poi messo in guardia dalle violenze domestiche sottolineando "l'aumento dei casi" di femminicidio in quarantena "Significa che c'è tanto lavoro da fare in tema di prevenzione e sicurezza per tante donne che non vanno lasciate sole".