Casellati: serve riorganizzazione normative su emergenza maltempo

Pat

Bologna, 19 nov. (askanews) - A causa del "dissesto idrogeologico" e dei "cambiamenti climatici" l'Italia è "in una situazione non più di emergenza ma di pericolo costante". L'auspicio della presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, è che si arrivi a una "riorganizzazione tutte le normative dell'emergenza" per aiutare cittadini e imprese colpite dai danni del maltempo.

"Da quando ho avuto il mandato di presidente del Senato - ha spiegato Casellati a margine di un incontro con gli imprenditori a Bologna - continuo a dire che il nostro è un Paese fragile e noi siamo per il dissesto idrogeologico e per i cambiamenti climatici in una situazione non più di emergenza ma di pericolo costante".

Per questo "è necessario che ci siano delle normative - posso solo consigliare visto il mio ruolo istituzionale - che applichino alla riorganizzazione tutte le normative dell'emergenza, che sono più snelle perché c'è bisogno di fare tutto e in fretta, questo darebbe la possibilità a tutte le persone che sono colpite nella vita personale, familiare ed economica di potersi almeno risollevare in tempi rapidi".