Caserta, 20enne muore nella notte: stroncato da un possibile infarto

infarto muore ragazzo

Tragedia nella notte tra giovedì 1 e venerdì 2 agosto 2019 a San Marcellino, comune in provincia di Caserta (Campania). Un ragazzo di 20 anni, diplomato presso un istituto alberghiero di Aversa, è venuto a mancare improvvisamente. In base alle primissime informazioni, il giovane potrebbe essere stato colto da un arresto cardiaco. Inutili purtroppo i soccorsi ed i tentativi di rianimazione. Diversi i messaggi postati sui social quando si è diffusa la notizia del decesso del giovane.

Ragazzo di 20 anni muore per un infarto

L’allarme è scattato nella notte tra giovedì 1 e venerdì 2 agosto 2019. In base alle primissime informazioni riportate dal sito ecaserta.it, un giovane 20enne di San Marcellino, comune di circa 15mila abitanti in provincia di Caserta (Campania), sarebbe stato colpito improvvisamente da un malore.

Immediata la chiamata al 118 ma, nonostante i probabili tentativi di rianimazione, per il ragazzo non c’è stato niente da fare. Stando a quanto ricostruito, il 20enne potrebbe essere stato colto da un arresto cardiaco.

Si ipotizza quindi che il ragazzo potrebbe aver accusato un improvviso infarto che non gli ha lasciato scampo. Le cause della morte però non sono ancora definitive, e si attendono probabilmente i risultati degli esami medici per stabilire con certezza che cosa possa aver provocato il decesso del giovane.

Chi è la vittima?

Sempre stando a quanto riporta ecaserta.it la vittima sarebbe Giovanni Vitolo, diplomato presso un istituto alberghiero di Aversa. Il ragazzo pare che avesse già cominciato a lavorare presso una struttura ricettiva del luogo.