Caserta, guidava sotto effetto cocaina: gravissima bimba ucraina-2

Bar

Roma, 25 ago. (askanews) - L'uomo che era alla guida, un 47enne di Secondigliano, che era nella località con i familiari, è fuggito. I carabinieri di Mondragone subito intervenuti hanno però ritrovato poco dopo l'auto abbandonata con il parabrezza sfondato. Hanno rintracciato i familiari dell'uomo e insieme lo hanno convinto a costituirsi: nella notte si è presentato alla caserma di Casavatore. Sottoposto al test, è risultato positivo alla cocaina e i militari lo hanno arrestato per lesioni gravissime aggravate dall'uso di sostanze stupefacenti.