Caserta, scontro auto-scooter: le madri dei ragazzi chiedono aiuto

incidente caserta

Ilenia e Giovanni sono i due ragazzi coinvolti in un grave incidente a Caserta. Mentre viaggiavano a bordo del loro scooter, i giovani di 16 e 17 anni sono stati travolti da un’auto. Lo schianto li ha sbalzati a diversi metri di distanza: le loro condizioni sono apparse subito gravissime. Ilenia e Giovanni sono stati trasferiti rapidamente in ospedale a Caserta, ma le madri dei minorenni hanno lanciato un appello su Facebook. Secondo quanto si apprende dalle prime informazioni, infine, Giovani stava guidando la moto del fratello, una Beverly.

Grave incidente a Caserta

Il grave incidente che ha coinvolto Ilenia e Giovanni è avvenuto lunga la Nazionale Appia, nel Comune di Casapulla, a Caserta. I due ragazzi di 16 e 17 anni viaggiavano su uno scooter quando una Fiat Panda che stava sterzando li ha centrati. Per i due giovanissimi è stato un impatto fortissimo: i loro corpi sono stati sbalzati a decine di metri di distanza (circa 12) e hanno colpito prima l’auto e poi l’asfalto. A bordo dell’auto coinvolta nel sinistro c’era una donna con la figlia. Giovanni, che guidava una moto senza avere la patente adeguata, è stato operato nella notte e le sue condizioni sono tuttora gravi. Anche la ragazza non è fuori pericolo.

L’appello delle mamme

Le mamme dei due ragazzini minorenni hanno avviato una diretta su Facebook per lanciare un appello a tutti gli italiani. “Serve sangue. I nostri figli sono gravi. Si chiamano Giovanni e Ilenia. Vi prego venite a donare per salvar loro la vita all’ospedale di Caserta. Ma soprattutto pregate per loro che stanno lottando per la vita. Ricordate i loro nomi e pregate”. Giovanni è in condizioni critiche: per salvarlo occorre sangue del gruppo A+. Le donazioni si possono effettuare a partire da giovedì 22 agosto dalle ore 8:00 presso gli ospedali Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta.