Caserta, scoperte finte donazioni immobili per sfuggire alle tasse

Caserta, 5 mag. (LaPresse) - La guardia di finanza di Marcianise, in provincia di Caserta, ha sequestrato 37 immobili tra appartamenti, uffici e magazzini, un centro benessere in costruzione e un appezzamento di terreno per il valore complessivo di circa 3 milioni di euro. Il provvedimento è stato assunto dal Gip del tribunale a garanzia del credito erariale accertato nei confronti dei titolari di un'attività di commercio al dettaglio di materiale di costruzione edile del casertano. Il sequestro ha seguito l'accertamento da parte dei finanzieri di finte donazioni di immobili effettuate a favore dei familiari da parte dei titolari, allo scopo di sottrarre il patrimonio accumulato in modo illecito alla tassazione statale.

Ricerca

Le notizie del giorno