Caserta, uccide la moglie durante una lite e poi si costituisce

Psc

Napoli, 11 nov. (askanews) - Uccide la moglie a colpi di pistola e poi si costituisce ai carabinieri. E' successo a Cancello Scalo, frazione di San Felice a Cancello, in provincia di Caserta. Secondo una prima ricostruzione, l'uomo, un 34 enne, avrebbe condotto la moglie 30enne, in una zona di campagna e, dopo un litigio, le avrebbe sparato. Il 34enne avrebbe lasciato in cadavere a terra e poi, rientrato a casa, avrebbe chiamato i carabinieri raccontando l'accaduto.