I casi di Coronavirus nel mondo superano quota 85 milioni

·1 minuto per la lettura

AGI - Sono più di 85 milioni ormai i casi di nuovo coronavirus nel mondo, mentre i morti 1,84 milioni: il bilancio è della Johns Hopkins University, l'università americana indipendente che tiene il tragico bilancio dall'inizio della pandemia. A guidare la classifica dei Paesi con il maggior numero di casi sono gli Stati Uniti, oltre 20 milioni, che sono in testa anche per numero di decessi, ormai 351 mila.

Dopo gli Usa, per numero di contagi seguono India (10,34 mln), Brasile (7,73 mln), Russia (3,2 mln), Francia (2,7 mln) e Regno Unito (2,6 mln). L'Italia occupa l'ottavo posto con 2,15 mln di casi. Dopo gli Usa, la triste classifica del numero dei morti, vede in testa il Brasile (196mila vittime), India (149mila), Messico (127 mila) e Italia (75 mila). I Paesi europei con maggiore mortalità, dopo l'Italia - al quinto posto a livello globale, sono il Regno Unito al sesto, la Francia al settimo, la Russia all'ottavo e la Spagna al decimo.