Casini: "Governo non sia sbilanciato a sinistra, sarebbe regalo a Salvini"

webinfo@adnkronos.com

"Lo spettacolo non è edificante ma, peraltro, in piena continuità col passato, per cui non è giusto scandalizzarsi troppo. Il problema, per quanto riguarda i centristi e i moderati che lo dovranno sostenere col loro voto in Parlamento, è evitare di trovarsi di fronte una minestra non commestibile". Lo dice Pier Ferdinando Casini. 

"Senza giri di parole, l’importante è che il governo non sia troppo sbilanciato a sinistra. Peraltro sarebbe un regalo certo alla propaganda di Salvini", conclude Casini.