**Caso Amara: Davigo, 'fatto mio dovere nelle giuste forme'**

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Brescia, 20 apr.(Adnkronos) – "La vicenda è molto più semplice di quella che sembra: ho fatto il mio dovere nelle uniche forme in cui andava fatto. Storari mi informa di una situazione che io ritengo legittima". Lo afferma nelle sue dichiarazioni spontanee Piercamillo Davigo, imputato a Brescia per rivelazione di segreto d’ufficio nell’ambito dell’inchiesta sulla cosiddetta loggia Ungheria.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli