Caso camici, Dg di Aria chiede assegnazione a altro incarico

Red-Mch

Milano, 10 lug. (askanews) - "Il direttore generale di Aria spa, Filippo Bongiovanni, ha chiesto di essere assegnato a un altro incarico". Lo comunica in una nota Regione Lombardia. Bongiovanni da alcuni giorni indagato dalla procura di Milano nell'ambito dell'inchiesta sulla fornitura di camici alla Regione durante l'emergenza coronavirus. Palazzo Lombardia nella nota ha voluto "ribadire totale fiducia nel suo operato" e ha ringraziato il manager "per quanto fin qui svolto". La Regione ha fatto sapere che "assumer le conseguenti determinazioni nel primo provvedimento organizzativo utile".