Caso Cucchi, al via la requisitoria dei pm: Prestipino in aula

nav

Roma, 20 set. (askanews) - Sul caso Cucchi oggi nell'aula bunker di Rebibbia, a Roma, è il giorno della requisitoria del pm Giovanni Musarò, che sostiene l'accusa di omicidio preterintenzionale contro i carabinieri Raffaele D'Alessandro, Alessio Di Bernardo e Francesco Tedesco, accusati di aver pestato il geometra romano dopo l'arresto per droga avvenuto il 15 ottobre 2009. Una settimana dopo, il 31enne morì nell'ospedale Pertini di Roma.

In aula è presente anche il procuratore capo della Capitale, Michele Prestipino.

Il nostro obiettivo è quello di creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano interagire tra loro sulla base di interessi e passioni comuni. Per migliorare l’esperienza della nostra community abbiamo sospeso temporaneamente i commenti agli articoli.