Caso Denise Pipitone, indagini archiviate dalla Procura di Marsala

·2 minuto per la lettura
scomparsa
scomparsa

Il gip di Marsala ha accettato la proposta presentata dalla Procura e ha disposto l’archiviazione delle indagini sulla scomparsa di Denise Pipitone, la bambina di 4 anni scomparsa da Mazara del Vallo il 1° settembre del 2004.

Denise Pipitone, gip di Marsala: disposta l’archiviazione delle indagini

Nel pomeriggio di lunedì 20 dicembre, il gip di Marsala ha deciso di convalidare la richiesta presentata nel corso delle scorse settimane dalla Procura in merito al caso di Denise Pipitone, la bimba sparita da Mazara del Vallo il 1° settembre 2004.

A quanto si apprende, infatti, il gip di Marsala ha disposto l’archiviazione delle indagini legati al caso della piccola scomparsa ormai da 17 anni.

Denise Pipitone, gip di Marsala dispone l’archiviazione delle indagini: l’opposizione di Giacomo Frazzitta

Dopo aver ricevuto la richiesta della Procura, il gip di Marsala aveva trascorso alcune settimane a riesaminare i documenti legati al caso di Denise Pipitone, raccolti in seguito alla riapertura delle indagini.

In questo contesto, la nuova indagine aveva coinvolto principalmente Anna Corona, Giuseppe della Chiave e una coppia di coniugi che era stata accusata di aver dichiarato il falso in presenza del pm.

Alla richiesta di archiviazione delle indagini presentata dalla Procura di Marsala, si era opposto il legale di Piera Maggio, Giacomo Frazzitta, che aveva chiesto che Anna Corona – ex moglie di Pietro Pulizzi, padre naturale della bambina – fosse esclusa dalla misura.

Denise Pipitone, gip di Marsala dispone l’archiviazione delle indagini: commenti

La diffusione della notizia legata all’archiviazione delle indagini sul caso di Denise Pipitone è stata commentata e duramente criticata sui social.

A questo proposito, ad esempio, il giornalista Milo Infante ha condiviso su Facebook il seguente post: “Il Gip di Marsala ha deciso: Archiviazione per la nuova inchiesta sul rapimento di Denise. Chi ha rapito la bambina nessuno lo sa. Dov’è oggi Denise se lo chiedono solo Piera Maggio, Pietro Pulizzi e Giacomo Frazzitta”.

La criminologa Roberta Buzzone, invece, ha scritto: “Francamente ci speravo nel rigetto della richiesta di archiviazione… ma noi non smetteremo di lottare e di cercare Denise e chi l’ha rapita…”.

Al momento, Piera Maggio non si è ancora espressa sulla decisione del gip di Marsala di procedere all’archiviazione dell’indagine.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli