Caso Eitan: nonno, ‘soddisfatto, decisione giudice Israele equilibrata'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Pavia,23 set. (Adnkronos) – "Sono soddisfatto, la decisione del giudice di Israele è equilibrata". Sono le parole che Shmuel Peleg, nonno di Eitan, ha riferito – secondo quanto apprende l’Adnkronos – ai suoi legali. Il giudice di Tel Aviv ha stabilito la ripresa delle udienze a partire dall'8 ottobre per 3 giorni consecutivi. Nel frattempo il piccolo vivrà tre giorni con la famiglia paterna e tre invece con la zia paterna e tutrice Aya.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli