Caso Fedez, Giletti: "Chi censura dimostra limiti culturali"

·1 minuto per la lettura

Anche Massimo Giletti interviene sul caso Fedez-Rai in diretta nel programma Giletti 102.5, su RTL 102.5. "Ogni artista - ha spiegato- deve avere la possibilità di esprimere il proprio pensiero. Non è che se Fedez va sul palco e sostiene una visione diversa dei diritti civili rispetto al 'Sistema' io lo devo censurare. Viva Fedez nel suo modo di esprimersi. Se l’ha fatto perché è un abile stratega non cambia nulla".

"Chi lo censura dimostra i propri limiti culturali -dice ancora Giletti- perché non sa che Fedez ha milioni di seguaci, e nel censurare una persona così fai un doppio errore, perché vai oltre la questione di libertà di espressione. Il mondo social è più forte; negli anni ’90 Umberto Eco l’aveva già predetto".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli