Caso Huawei, Cina chiede di liberare la figlia del fondatore -2-

Mos

Roma, 20 gen. (askanews) - "La posizione della parte cinese è da sempre precisa e chiara. Gli Usa e il Canada hanno abusato del loro trattato bilaterale di estradizione, arrestando arbitrariamente una cittadina cinese, e hanno violato gravemente i diritti dlela cittadina cinese. E' un grave incidente politico2, ha affermato il portavoce del ministero degli Esteri cinese Geng Shuang.

Meng ha 47 anni ed è la figlia di Ren Zhengfei, il fondatore del gigante dell'elettronica e della telefonia. Le udienze di estradizione dureranno fino a giovedì.

Subito dopo l'arresto di Meng, la Cina ha arrestato due cittadini canadesi - l'ex diplomatico Michael Korvrig e l'uomo d'affari Michael Spavor con l'accusa di spionaggio.