Caso Martor, Boccia: ogni delocalizzazione sconfitta per lo Stato -2-

Red/Cro/Bla

Roma, 10 gen. (askanews) - "Sul lungo termine, però, lo Stato, per non dare alibi a nessuno, deve abbassare notevolmente il costo fiscale del lavoro, così come il Pd dice da sempre, aumentando i salari netti, per permettere alle nostre aziende di essere competitive con gli altri Paesi dell'Unione europea. Resto convinto che se concentrassimo tutte le risorse di quota 100, degli 80 euro e della parte di Reddito di cittadinanza che non funziona per gli anni successivi al 2021 a riduzione delle tasse sul lavoro, ne gioverebbe il Paese intero", ha aggiunto il ministro Boccia.