Caso Poggi, mamma di Chiara: Non so se guarderò Alberto negli occhi

Milano, 8 nov. (LaPresse) - "Non lo so. Vedremo". Risponde così Rita Preda, mamma di Chiara Poggi, la 26enne assassinata nella villetta di famiglia a Garlasco (Pavia) il 13 agosto 2007, alla domanda se guarderà Alberto Stasi negli occhi, ex fidanzato della figlia, unico indagato per il delitto e assolto in primo grado il 17 dicembre 2009. Entrambi, infatti, presenzieranno alla prima udienza del processo d'appello per l'omicidio di Chiara Poggi, alla Corte di Assise di Appello del Tribunale di Milano, che si terrà a porte chiuse. Visibilmente commossa, Rita Preda, poco prima di entrare in aula, ha dichiarato che lei e la sua famiglia si sentono "tranquilli e fiduciosi. Speriamo si trovi il colpevole".

Ricerca

Le notizie del giorno