Caso Regeni, Di Maio: "Ci aspettiamo risposta prima possibile"

webinfo@adnkronos.com

"Ci aspettiamo dall'Egitto una risposta il prima possibile su come intendano punire i colpevoli di quel delitto". Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio parlando a New York dopo l'incontro tra il premier Giuseppe Conte ed il presidente egiziano Abdel Fatah al Sisi, a proposito dell'omicidio di Giulio Regeni. "Abbiamo fatto il punto sulle tematiche tra Italia ed Egitto - ha riferimento - e ovviamente al centro c'è stato il caso Regeni". Il titolare della Farnesina ha auspicato "un chiaro epilogo della vicenda, con tutta le verità ed i colpevoli puniti".