Caso Ruby, concessi i domiciliari a Fede

webinfo@adnkronos.com

"Chiederò assolutamente la grazie al Capo dello Stato". A dirlo è l'ex conduttore di Tg4 Emilio Fede all'Adnkronos commentando la notizia degli arresti domiciliari concessi dal Tribunale di Sorveglianza di Milano sul caso Ruby. "Ancora mi si accusa - continua - di essere responsabile di aver tentato di far prostituire due ragazze. Nonostante questo, non mi metto a predicare contro la giustizia. Questi domiciliari mi lasciano ampi spazi di vita e sicuramente li rispetterò".  

Caso Ruby, confermata condanna per Fede e Minetti