Caso Ruby, la giovane marocchina si è presentata in aula a Milano

Milano, 14 gen. (LaPresse) - Karima El Marough, in arte Ruby Rubacuori, è arrivata da pochi minuti in tribunale a Milano. La 21enne di origine marocchina è stata convocata dalla difesa di Silvio Berlusconi e oggi dovrebbe testimoniare nell'ambito del processo che vede imputato l'ex presidente del Consiglio per induzione e favoreggiamento della concussione e prostituzione minorile. L'accusa aveva rinunciato alla testimonianza della giovane marocchina, che nelle scorse due udienze non si era presentata in aula perché si trovava all'estero. Secondo i pm di Milano la ragazza avrebbe avuto rapporti sessuali con Berlusconi quando era ancora minorenne. La ragazza, vestita di scuro, è arrivata in tribunale accompagnata dal suo difensore, Paola Boccardi e non ha voluto rilasciare dichiarazioni.

Ricerca

Le notizie del giorno