Caso tamponi, Corte appello Figc: 2 mesi di inibizione a Lotito

Caso tamponi. La Corte d'appello della Figc, si legge in una nota, ha "parzialmente accolto i reclami proposti dal presidente del club Claudio Lotito, dai medici Ivo Pulcini e Fabio Rodia e dalla S.S. Lazio, determinando la sanzione in 2 mesi di inibizione per Lotito e in 5 mesi di inibizione per Pulcini e Rodia". "La società biancoceleste è stata sanzionata con 50mila euro di ammenda" conclude.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli