Caso Yara: 'condanna Bossetti dubbia', Palazzo Pirelli si dissocia da garante vittime

Caso Yara: 'condanna Bossetti dubbia', Palazzo Pirelli si dissocia da garante vittime

Milano, 15 giu. (Adnkronos) – La sentenza che ha condannato Giuseppe Bossetti per l'omicidio di Yara Gambirasio "è dubbia" e nei risultati ci sono "elementi controversi". L'intervista a Bergamonews del Garante regionale per le vittime di reato Elisabetta Aldrovandi non è piaciuta all'Ufficio di presidenza di Palazzo Pirelli, che si dissocia. "Le sentenze si rispettano e non si commentano", affermano in una nota Alessandro Fermi, presidente del consiglio regionale, Francesca Brianza e Carlo Borghetti (vice Presidenti, Lega e Pd), Giovanni Malanchini e Dario Violi (Consiglieri Segretari, Lega e M5S). Bossetti è stato considerato in via definitiva l’assassino dell'adolescente di Brembate (Bergamo). "Siamo rammaricati di aver letto questa intervista, dalla quale ci dissociamo completamente. L’avvocato Aldrovandi ha parlato a titolo personale, dimenticando il suo ruolo di garanzia", sottolineano ancora.