Cassazione, Fresa indagato: Procura lo sospende da disciplinare

Red/Nav

Roma, 17 mar. (askanews) - "Appresa dalla stampa la notizia dell'avvio delle indagini preliminari nei confronti del dottor Mario Fresa, sostituto procuratore generale della corte di Cassazione addetto anche al servizio disciplinare, impregiudicata ogni valutazione circa il merito della vicenda, rimessa in primo luogo alla autorità giudiziaria - si sottolinea - la Procura generale ha immediatamente provveduto a sostituire il dottor Fresa, che ha fatto richiesta in tal senso, nella trattazione dei procedimenti, sospendendolo integralmente dalla partecipazione al servizio disciplinare". Così la Suprema corte interviene dopo che da notizie di stampa si riferisce di una denuncia contro Mario Fresa da parte della moglie per maltrattamenti.