Cassazione: prescrizione per Bossi e Belsito su fondi Lega

Lme

Milano, 6 ago. (askanews) - La Corte di Cassazione, dopo oltre cinque ore di camera di consiglio, ha prescritto il reato di truffa per l'ex leader della Lega Umberto Bossi e l'ex tesoriere del partito oggi guidato da Salvini, Francesco Belsito. I giudici - aggiunge il Corriere della Sera - hanno anche confermato la confisca dei 49 milioni alla Lega.