'Cassettiera killer', Ikea paga 41 mln euro a genitori bimbo ucciso -2-

Fco

Roma, 7 gen. (askanews) - Si tratta del più consistente risarcimento nella storia degli Stati Uniti per un caso di morte di minore per negligenza, hanno sottolineato gli avvocati. "Malgrado nessun accordo possa modificare i tragici eventi che ci hanno portato qui, per il bene della famiglia e di tutti i soggetti coinvolti, siamo lieti che questo contenzioso sia arrivato a una soluzione", ha affermato un portavoce di Ikea.

"Restiamo impegnati a lavorare...per risolvere questo importantissimo problema di sicurezza domestica", ha aggiunto.