Cassino, ristoratore accoltellato dopo aver provato a sedare una lite

Ambulanza
Ambulanza

A Cassino un ristoratore è stato accoltellato ed ora è ricoverato in gravi condizioni in ospedale. Il motivo? È intervenuto durante una lite ed ha provato a sedare una rissa.

Ristoratore 54enne accoltellato alla fronte: era intervenuto per sedare una lite

Prima la lite per futili motivi, poi è scoppiata la rissa. Un gruppo di ragazzi, stanati da elevati livelli etilici, ha dato spettacolo (in senso negativo) in pubblico. Un ristoratore di 54 anni conosciuto in zona ha deciso di non essere passivo a questa vicenda ed è intervenuto per tranquillizzare gli animi e cercare in qualche modo di sedare la rissa.

L’aggressione

Il gesto civile e coraggioso del 54enne lo ha portato a lottare per la vita. I ragazzi, non contenti dell’intervento del ristoratore, prima lo hanno colpito con delle bottiglie di vetro e successivamente, uno di essi lo ha accoltellato alla testa. Il responsabile dell’accoltellamento e il resto del gruppo sono scappati.

Come sta il ristoratore

L’uomo è stato immediatamente soccorso e traportato in codice rosso, viste le gravissime condizioni, presso l’ospedale Santa Scolastica di Cassino. Fortunatamente il 54enne non sembra essre in pericolo di vita anche se la situazione è ancora grave. Molto probabilmente dovrà essere sottoposto ad un secondo intervento. Intanto le forze dell’ordine sono riuscite ad individuare e fermare l’aggressore.