Castello delle Cerimonie, la nuova vita del caposala Davide: partirà per la Svizzera

·1 minuto per la lettura
boss cerimonie Davide gaetano
boss cerimonie Davide gaetano

Davide Gaetano, protagonista del Boss delle Cerimonie (divenuto il Castello delle Cerimonie dopo la morte di Don Antonio Polese), ha trovato finalmente lavoro. Il caposala del ‘La Sonrisa’ era stato fortemente colpito dalla crisi economica causata dalla pandemia di Coronavirus ancora in corso. È per questa ragione che aveva scritto sui social network un appello affinché qualcuno lo aiutasse ad ottenere un nuovo impiego. Finalmente è arrivata la svolta. Il futuro, tuttavia, lo porterà fuori dall’Italia.

L’appello di Davide Gaetano

È ora di cambiare! Oggi vi scrivo con il cuore in mano. Sono arrivato al limite. Dopo un anno e mezzo di assenza di lavoro, in tutti i sensi, e sentendo a pelle che il 2021 non sarà migliore perché il virus comunque non sarà sconfitto, uso i social per gridare ‘Aiuto’. La nostra categoria è stata fortemente colpita da questa pandemia”. Con queste parole qualche settimana fa Davide Gaetano aveva chiesto una mano ai suoi contatti su Facebook. “Sono alla ricerca di occupazione. Se nel mio ramo sarebbe meglio ma capisco la difficoltà del periodo”. Il caposala del Boss delle Cerimonie era pronto ad una nuova avventura.

Il nuovo lavoro del Boss delle Cerimonie

Davide Gaetano ha annunciato di avere trovato un nuovo lavoro proprio grazie al suo appello. Partirà per la Svizzera per lavorare nel ristorante italiano di prossima apertura ‘Terra Mia’, dello chef Marco Falvo. “Grazie per l’opportunità che mi hai dato”, ha scritto.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.