Castello Sforzesco, il gatto resta incastrato

Il Castello Sforzesco di Milano, con le sue mura e le sue intercapedini può diventare una vera e propria “trappola” di mattoni. Almeno nel caso di un gattino, rimasto incastrato proprio in una intercapedine della fortificazione costruita fra il 1360 e il 1499. Il felino non riusciva a liberarsi. A riportarlo a terra ci hanno pensato i Vigili del Fuoco che si sono cimentati in un salvataggio tutt'altro che semplice. I soccorritori hanno infatti dovuto calare delle corde dall'alto per raggiungerlo.