De Castro: sfruttare prossimo informale Agrifish per chiudere Pac

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 31 mag. (askanews) - "Sono molto dispiaciuto che non abbiamo già chiuso, ma sono speranzoso che già nelle prossime ore ci saranno iniziative italiane, francesi e spagnole per cercare di sfruttare la finestra del consiglio informale che si riunisce in Portogallo la prossima settimana, per arrivare poi in Lussemburgo convocando un super trilogo finale che possa dare certezza ai nostri agricoltori e un orizzonte alla Pac fino al 2027". Lo ha detto Paolo De Castro, vice-presidente della Commissione europea Agricoltura e Sviluppo Rurale, partecipando al convegno "La nostra agricoltura, il nostro futuro, Pac e Psr di transizione: risultati raggiunti e prossime scelte" organizzato dalla Regione Emilia-Romagna alla presenza del ministro per le Politiche Agricole Stefano Patuanelli.

"Eravamo veramente a un soffio - ha detto De Castro riferendosi alle trattative arenatesi la scorsa settimana - le posizioni tra Consiglio e Parlamento erano davvero vicine, ma c'è stato un mix di problemi, c'è stato un ping pong tra il commissario all'Agricoltura e quello responsabile del Green Deal ma il punto di sintesi non era lontano".

"Sugli ecoschemi volevamo il 30 ma ci si era messi d'accordo sul 25, c'erano altre differenza ma erano modeste. Tutti siamo ancora disposti - ha quindi aggiunto - a concludere entro la presidenza portoghese, la prossima settimana c'è un consiglio informale dell'Agricoltura in Portogallo e speriamo si possa trovare un punto di sintesi".