Catalogna, a Quim Torra vietato esercitare mandato per 18 mesi

Mos

Roma, 19 dic. (askanews) - Un tribunale spagnolo ha decretato oggi la decadenza dalle sue funzioni per 18 mesi del presidente della regione della Catalogna, l'indipendentista Quim Torra. L'ha riferito l'agenzia di stampa France Presse.

Torra è stato punito per aver rifiutato di obbedire alla commissione elettorale, secondo il giudice. E' anche oggetto di un'ammenda di circa 30mila euro.

Il presidente catalano ha la possibilità di proporre appello e la pena per il momento è sospesa. Ma se dovesse essere confermata, porterebbe a una nuova crisi nei rapporti tra Madrid e Barcellona. (Segue)